Categoria: News

1^ Giornata andata

REGGIA CASERTA BASEBALL vs B. C. BARI WARRIORS

Risultati

Team1245789RHE
Bari Warriors3314x41025251
Casertaxxxx53x885

Vittoria roboante per i Warriors Bari all’esordio nel campionato nazionale di serie C: sul diamante di Caserta i guerrieri biancorossi travolgono 24-8 i padroni di casa confermando di avere le carte giuste per puntare in alto in questa stagione.
Ma la vittoria è stata frutto di una partita “alla Penelope” di omeriche suggestioni: i Warriors dominano per 6 inning (11-0), disfano quasi-tutto nel settimo (incassando 5 punti e buttando via l’opportunità di una vittoria per manifesta superiorità), ripartono di rabbia negli ultimi 2 inning e, complici anche le difficoltà sul monte di lancio dei rilievi casertani, debordano sino al punteggio finale di 24-8.
La partita è gestita agevolmente dai Warriors sin dal primo inning: 3-0 e altri 3 corridori lasciati in base al termine del primo attacco, situazione identica nel secondo inning (altri 3 punti e 2 corridori lasciati in base) e nel quarto inning (2 punti segnati e ancora una volta terzo out che arriva con le basi piene).
L’attacco funziona bene anche senza l’aiuto dei fuoricampisti: nei 9 inning i battitori biancorossi non spediscono nemmeno una pallina in home-run, ma battono con continuità e dominano la fase offensiva con determinazione, realizzando ben 25 battute valide.
Miglior giocatore offensivo dei Warriors è per distacco Marco Serino, con 4 valide di cui 2 tripli, 1 doppio e 1 valida: semplicemente sensazionale!
E se l’attacco gira, la fase difensiva è addirittura imperiosa: nessun errore nelle prese e nelle assistenze e una saracinesca alzata dagli esterni.
Sugli scudi, tra tutti, Marco Farè: l’esterno sinistro è autore di 4 out a volo di cui l’ultimo in tuffo che strappa applausi anche tra gli avversari.
Dopo 5 inning dominati, nel sesto scende dal monte il lanciatore partente (e vincente) Mosè Serino sostituito da Riccardo Laudisa (che conquisterà la salvezza), che chiude la sesta fase difensiva senza affanni.
Tutto pronto per il gran finale e la vittoria anticipata? Si… anzi no!
Sussulto d’orgoglio dei campani, che nel settimo inning colpiscono più volte i lanci di Laudisa e, complici anche 3 basi ball, finalizzano con un doppio profondo in esterno sinistro e portano a casa complessivamente 5 punti.
Sfumata la vittoria per manifesta superiorità (serve un vantaggio di almeno 10 punti a fine settimo inning), i guerrieri trasformano la rabbia in agonismo e danno nuovamente fuoco alle polveri: piovono valide su Caserta, che è costretta a cambiare lanciatore. Ma gli ultimi 2 rilievi non riescono a domare i baresi, e vengono travolti da 13 punti complessivi negli ultimi 2 inning.
Vittoria dunque meritata e mai in discussione, quella dei Warriors, che possono però arrabbiarsi con se stessi per quel calo di concentrazione nel settimo inning e, soprattutto, per l’infortunio muscolare a Marco Serino nel corso di un ottavo inning che non si sarebbe dovuto giocare: fitta alla coscia durante la corsa dopo una splendida battuta che gli è valso il secondo triplo di giornata ed ora dita incrociate per sapere se sarà disponibile per la prossima gara.

Bari Warriors

Posizione AB R H RBI 2B 3B HR SB BB SO LOB
 55252518420881213
Posizione IP H R ER BB SO HR
 0000000

Caserta

Posizione AB R H RBI 2B 3B HR SB BB SO LOB
 3189530008118
Posizione IP H R ER BB SO HR
 0000000

Appuntamento fissato per domenica 30 maggio sul diamante del campo B dello stadio di Noicattaro: la formazione barese ospiterà I Thunders Salerno con inizio alle 11:30 per una nuova battaglia da portare a casa!Save the date and stay tuned.

Autore: Massimo Portoghese

Epico finale di campionato! – Serie C 2020

Epico finale di campionato per i Warriors Bari che domenica 13 settembre sul bellissimo e rinnovato diamante della capolista Angels Matino hanno conquistato un doppio successo e sono andati a prendersi il secondo posto nella classifica generale.

Due sfide combattute ancor più di quanto si potesse immaginare alla vigilia. I biancorossi partono fortissimo in Gara1 che grazie ad una serie di battute valide consecutive segnano subito 3 punti. Dal canto suo la difesa Warriors è impeccabile e, guidata dal lanciatore partente Mosè Serino, chiude i primi 2 inning grazie a 6 rapide eliminazioni senza che nessuno degli Angels riesca a raggiungere la prima base. Ad inizio terzo inning si ripresentano in attacco i Warriors e aggiungono altri 3 punti costringendo il manager degli Angels, l’hall of famer Gigi Carrozza, a cambiare il lanciatore partente Stefanelli per riuscire a chiudere l’inning. La partita sembra già fortemente indirizzata, ma la parte bassa del terzo inning riserva ai baresi l’unico passaggio a vuoto della giornata: 3 errori, alcune facili eliminazioni gettate al vento e 4 punti incassati.

Il diamante salentino diventa bollente e i padroni di casa credono alla rimonta, alimentata dal punto del 5-6 nel quinto inning. I Warriors provano ad aumentare il vantaggio ma sono respinti dall’attenta difesa Angels, che ha l’opportunità di ribaltare il risultato nell’ultimo attacco della gara.
Ma a suonare la carica dei Warriors ci pensa il catcher Luis Quero con una straordinaria eliminazione a volo eseguita in territorio foul lanciandosi letteralmente verso il dugout, fermato solo dalle reti di protezione di fine campo: i “guerrieri” ci sono e intendono battersi sino alla fine! E così, con 2 out e corridori in seconda e terza base pronti a segnare i punti della vittoria, è l’esterno destro Massimo Portoghese a portare a casa l’ultima eliminazione e sigillare la vittoria dopo una volata dietro la prima base su un fly alzato da Giuri. 6-5 il risultato finale, altra vittoria con complete game per Mosè Serino.
Dopo la pausa gli Angels, feriti nell’orgoglio dalla prima sconfitta casalinga della stagione, sono pronti a dare battaglia. Lezzi è il partente per Matino, Hernandez per Bari. Al primo inning Warriors di nuovo avanti 1-0, ma nella parte bassa succede l’imprevedibile: con corridore in seconda, Protopapa viene eliminato sulla linea 6-3 (tiro in prima dell’interbase) il corridore avanza e gira la terza e cerca di segnare il punto a casa: la reazione immediata del prima base Edoardo Quero porta all’assistenza immediata verso il fratello catcher Luis che elimina per contatto Corsano ma l’arbitro non si accorge del tocco e chiama “salvo” con conseguente punto del pareggio assegnato agli Angels. La violenta contestazione dei Warriors porta all’espulsione di Luis Quero e alla necessità di ridisegnare tutto l’assetto difensivo della squadra sin dal primo inning.
Gli Angels pensano di poter sfruttare la situazione a proprio vantaggio, ma non hanno fatto i conti con il lanciatore vetetano Erik Hernandez che sale in cattedra e non concede più nulla per i successivi inning alle mazze salentine. Ad inizio sesto ed ultimo inning con i Warriors in attacco, Mosè Serino piazza il singolo e viene spinto in seconda dalla successiva battuta di Carlos Sequera, un lancio pazzo permette l’avanzamento di Serino in terza e nell’assistenza per tentare l’eliminazione la difesa salentina commette un errore che consente a Serino, già claudicante per un risentimento muscolare alla gamba destra sopraggiunto in gara 1, di girare la terza e “correre” a casa dove arriva praticamente saltando su un solo piede! È il 2-1!
Gli Angels avrebbero un’ultima occasione di muovere il proprio score, ma Hernandez è magistrale e chiude il suo complete game per il tripudio biancorosso!
La stagione finisce dunque con il secondo posto in classifica generale ad una sola partita dalla capolista Angels Matino. Un grande risultato in una stagione strana che ha rischiato di non disputarsi per la pandemia in atto.
Adesso qualche settimana di riposo e poi tutti pronti a riprendere per preparare al meglio la prossima stagione magari con la possibilità di tornare a giocare con il pubblico!

Under 12 e Amatori, si inizia!

Lo scorso weekend ha dato il “La” alle prime uscite in gare ufficiali del Bc Bari Warriors. Si sono aperte le danze già sabato pomeriggio presso il campo comunale di Baseball e Softball di Foggia; i piccoli Warriors U12, inseriti nel campionato provinciale Dauno, hanno esordito a suon di “legnate” grazie ai 3 fuoricampo totali realizzati di fronte ad un pubblico gremito di genitori e appassionati.

Nella giornata di domenica, invece, la squadra amatoriale ha fatto una splendida prova al 1° concentramento della Lega del Mare 2019 di slow pitch presso lo stesso stadio di baseball foggiano.

I “guerrieri” del manager Rino Verdino hanno disputato una grande gara contro i padroni di casa della Fovea Embers perdendo per 1 solo punto.
Ottime le prestazioni sia dei nuovi giocatori che delle vecchie glorie del baseball barese i quali con la loro esperienza e caparbietà hanno lottato fino all’ultimo inning.
Il Foggia, indubbiamente più forte della squadra barese grazie ai volti ben noti per esperienze nelle categorie superiori sia di baseball che di softball e con il supporto di qualche giocatore juniores, ha vinto per 11 a 10 .
Nella partita successiva il Caserta ha vinto per 7 a 2 grazie a un line – up di tutto rispetto che, forte dell’esperienza di validissimi atleti di origine sudamericana, metteva a dura prova la nostra difesa e lasciava poco spazio ai nostri battitori nella fase di attacco. La squadra campana successivamente ha anche vinto contro il Foggia per 14 a 8.
Da segnalare la novità di una donna-arbitro che si è cimentata nell’arbitraggio dell’intero concentramento.
Il prossimo appuntamento per la Lega del Mare è fissato al 28 aprile a Bari.
Domenica prossima 7 aprile alle ore 15.00 presso il Campo Comunale B di Noicattaro inizierà la stagione agonistica dei Warriors seniores che affronteranno i foggiani della Fovea Embers nel campionato nazionale di Serie C.

John Rocco Ferrara

 

Prima Coppa Italia Angels Matino Vs Bari Warriors

Buono il primo test stagionale.
Nonostante il punteggio finale sul tabellone di 16 a 19 per gli Angels Matino in una gara a cardiopalma che ha visto i Warriors in vantaggio fino al 6 inning, le impressioni sono state positive per il gruppo al suo primissimo esordio in una gara ufficiale.

Bc Bari Warriors da sinistra: Marco Gino Costante, Alessio Ferrara, Cosimo D’andria, Biagio Chirulli, Danilo Maggi, Mosè Roberto Serino, Miguel Calletano Martinez, Alessio Gagliano, Marco Serino,Francesco Mastrorosa, Giovanni Giancaspero, Luigi Panico, Piero Palombella, Domenico Mastrolonardo, Vincenzo Serino, Riccardo Laudisa.

Baseball Amatoriale, Bc Bari Warriors Vs Fovea Foggia

Prima usc14666039_10210701778171634_3684064413172085475_nita stagionale per i guerrieri amatori del Bc Bari, che hanno affrontato in casa gli amici Dauni del Fovea Foggia.

Una giornata passata all’insegna dello sport e di quei valori talvolta dimenticati negli sport Italiani più conosciuti.

Nonostante il tempo non favorevole, si inizia con il play ball. I warriors partono sottotono, causa una serie di errori difensivi che portano i Foggiani in vantaggio. A metà gara, le neo forze Baresi trovano la giusta grinta ed accorciano le distanza su un parziale di 8 a 14 per il Fovea.

Se pure il punteggio finale sarà di 11 a 19 per il Fovea, ottima è l14666064_10210701983576769_3913451494488362631_na prestazione dei Warriors che presentavano nel proprio lineup diversi giocatori al primissimo esordio.

A vincere è lo sport, a fine partita ci si cambia e si riprende con il divertimento…questa volta però tutti insieme a tavola con il terzo tempo!

14716188_644054165763350_8369352119948508119_n

 

Baseball in Città

14088853_10206861755126692_1901000333_nIn collaborazione con il Comune di Bari la FIBS e l’associazione interculturale Cubaqui, il Baseball Club Bari Warriors darà il via ad una serie di manifestazioni sportive di Baseball dislocate per tutta la città.

Il progetto ha lo scopo di valorizzare le aree verdi, le piazze e le zone periferiche della città, cercando inoltre di promuovere uno stile di vita attivo ed enfatizzare il ruolo dello sport come elemento di aggregazione e inclusione sociale.

Sotto la supervisione dei nostri istruttori, adulti e bambini potranno cimentarsi nel gioco del Baseball provando dei turni di battuta all’interno del tunnel gonfiabile e partecipando a partitelle di minibaseball.

DATE:

28 Agosto, dalle ore 10,       Parco “La montagnola” Bari-Japigia (con tunnel gonfiabile)

11 Settembre, dalle ore 10, per l’intera giornata Parco 2 Giugno – Bari (con tunnel gonfiabile)

dal 13 al 18 Settembre, dalle ore 10, area CONI, Fiera del Levante.

22 Settembre, dalle ore 10 per l’intera giornata, largo Luigi Giannella, Lungomare di Bari (con tunnel gonfiabile)

24 Settembre, dalle ore 10 per l’intera giornata, largo Luigi Giannella, Lungomare di Bari (con tunnel gonfiabile)

25 Settembre, dalle ore 10,  Parco Punta Perotti – Bari (con tunnel gonfiabile)

16 Ottobre, dalle ore 10,      Parco Don Tonino Bello, Bari-Poggiofranco (mini baseball)

Per essere sempre aggiornati sulle nostre iniziative, vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina Facebook

Siete tutti invitati NON MANCATE!

DSC08385   DSC08269

Inaugurazione delle attività sportive.

 

 

SABATO 2 LUGLIO olocandina INAUGURAZIONEre 17:00,
presso il campo comunale mirko variato “la montagnola”, via G. Rocca – Bari, Japigia.
Il Bc Bari Warriors inaugura l’inizio delle attività sportive, giovanili, amatoriali e seniores.
Ore 17,00 i bambini disputeranno una partitella di minibaseball. A seguire per i più grandi, partitella amatoriale di slow pitch.
Chiunque, anche i semplici curiosi, sono invitati a partecipare all’evento.
Per info e adesioni non esitate a contattarci